Il lavoro giusto e l’impresa che crea coscienza

10 Dicembre 2019

Il 10 dicembre avrà luogo la conferenza stampa per la presentazione di Goodland e il suo primo prodotto-progetto, il pomodoro realizzato in collaborazione con No Cap, rete internazionale anti caporalato.

Eventi

IL LAVORO GIUSTO E L’IMPRESA CHE CREA COSCIENZA.

L’impresa economica di cui vi è bisogno oggi è quella che impegna il proprio modello d’impresa anche verso la comunità e l’ambiente inteso come habitat ineludibile. Entrambi da proteggere e rafforzare attraverso l’azione concreta e diretta. Non è più sufficiente soddisfare shareholders e stakeholders, è necessario invece contribuire a rigenerare ambiente e tessuto sociale.

DI SEGUITO L’AGENDA DELLA GIORNATA

 

 

ORE 11:30 

 

Conferenza stampa per la presentazione di Goodland Srl e il suo primo prodotto-progetto, il pomodoro realizzato in collaborazione con No Cap, rete internazionale anti caporalato.

 

Intervengono: Lucio Cavazzoni co-founder Goodland Srl, Yvan Sagnet founder No Cap, Maria Luisa Terrenzio Direttore Generale Cooperativa Prima Bio, Giuseppe Cappiello Dipartimento di Scienze Aziendali | Università di Bologna, Matteo Lepore Assessore alla Cultura | Comune di Bologna.

 

Modera: Tobias Jones, giornalista The Guardian.

 

 

ORE 14:30 

 

Tavola rotonda “Il lavoro giusto e l’impresa che crea coscienza”.

 

Partecipano: Giuseppe Torluccio Dipartimento di Scienze Aziendali | Università di Bologna e Fondazione Grameen, Sergio Galbiati Hubruzzo, Giovanni Dinelli Dipartimento Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari | Università di Bologna, Raimondo Castellucci Micron Technology, Francesco Carchedi  Dipartimento di Scienze Sociali | Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, Benedetto Linguerri Local To You, Francesco Tonelli Cooperativa La Fraternità, Pasquale Polito Forno Brisa, Tiberio Rabboni GAL Appennino Bolognese, Francesco Pomarico Fondazione Megamark, Simona Caselli Assessore all’agricoltura | Regione Emilia Romagna, Davide Conte Assessore al Bilancio | Comune di Bologna, Reuben Chesters Locavore Community Interest Company, Tonio Dell’Olio Pro Civitate Christiana Assisi, Lorenzo Frattini Legambiente Emilia Romagna, Maurizio Carvelli Camplus College, Nicoletta Tranquillo Cooperativa Kilowatt, Massimo Lepore Studio TAMassociati, gli studenti del Camplus College, Elisa Fulco Heritage Communication consultant, Pippo Civati editore e scrittore.